Weekend di montagna in Sardegna: 5 idee fra borghi e chalet

É nevicato anche in Sardegna!

L’inverno, pochi giorni fa solo alle porte, è arrivato con un brusco calo di temperature che ha ricoperto le aree di montagna di un un candido manto bianco.

Si fa 2+2 ed in men che non si dica sogniamo magici weekend fra borghi e chalet, davanti a un bel camino accesso.

DOVE ANDARE?

ECCO 5 IDEE …

 

A Tonara, in una vera casa di montagna!

bosco innevato a Tonara
A Tonara fra boschi innevati

La magia del paese di torronai è ineguagliabile.

Tonara, caratteristico borgo di montagna della Sardegna Centrale, vi stupirà per la calorosa accoglienza, per i suoi rioni e il dedalo di viuzze del centro storico, su cui affacciano casette in pietra, balconi in legno e graziosi chalet.

A Tonara ammirerete una natura lussureggiante fatte di montagne e boschi di castagni millenari, noccioli e noci. Tonara è il luogo ideale in cui rifugiarsi per un romantico weekend invernale, ma bisogna scegliere l’alloggio giusto.

Per voi ho selezionato Casa Sardegna in Montagna, uno chalet di tutto rispetto, impreziosito da travi in legno e con un grande camino.

Presenta 2 camere da letto, un soggiorno e un magnifico balcone con vista sulla città.

 

Cosa fare e cosa vedere: Parco del Gennargentu – Domus de Janas di Is Forreddos – insediamenti di Idda Intr’Errios, Tracullau, Trocheri e Gonnalè – Grotta di Pitzu e’ Toni Chiesa di Sant’Antonio – Casa Porru (antico carcere) – Escursioni

Dove dormire/Ti consiglio: Casa Sardegna in Montagna 

 

Aritzo: un weekend in chalet

 

 

chalet in sardegna ad aritzo
Una montagna di chalet!

 

Che ne dite di un fine settimana ad Aritzo, al suono di coccole e relax in un vero chalet?

Il bel borgo di montagna abbracciato da foreste è immerso nel cuore del Gennargentu.

Celebre non solo per la natura incontaminata delle sue valli, ma anche per l’aria salubre, le sorgenti d’acqua e le antichissime tradizioni artigiane, Aritzo è perfetta per un magico soggiorno invernale.

Dove dormire però? Per voi ho scelto Chalet Su Foxile, situato in località Gidilau. Offre camere con bagno privato e un’area salotto con vista mozzafiato sulle montagne.

 

Cosa fare e cosa vedere: Chiesa di S. Michele Arcangelo – ex prigioni spagnole del 1600 “Sa Bovida” – il complesso architettonico “Casa Devilla” – il Castello Arangino – Museo Etnografico – Escursioni

Dove dormire/Ti consiglio: Chalet Su Foxile

 

 

Seui e la sua valle incantata

seui ogliastra casa in affitto
Un camino scoppiettante!

Seui lascia d’incanto chiunque ami la natura, le tradizioni e i luoghi avvolti da un’atmosfera d’altri tempi.

Lungo il corso troverete un itinerario di musei interessantissimi, locande in cui assaggiare dell’ottima pasta fatta in casa e specialità a base di cinghiale.

Potrete coccolarvi al tepore di caminetti accesi e ammirare le valli che si accendono di mille stelle quando scende la sera.

Scoprirete gli itinerari della Barbagia Seulo, del Monte Tonneri e alloggerete in case d’epoca ristrutturate ad arte.  Vi consiglio il B&B Sogni tra i Boschi oppure la dimora in affitto che ho scovato tramite una ricerca sul web.

 

Cosa fare e cosa vedere: Ex- Carcere Spagnolo – Museo Palazzina Liberty – Museo Casa Farci – Museo “Sa domu de sa jaja” – Antiquarum Ecclesiastico – Nuraghe Ardasai – Escursioni

Dove dormire/Ti consiglio: House with 2 bedrooms in Seui with wonderful city view * Disponibile su Booking.com

Weekend di benessere a Fonni

foni hotel cualbu
Fonni innevata

Voglia di un weekend di montagna in Sardegna?

Se le idee scarseggiano visitando Fonni andrete a colpo sicuro. Ecco come descrive il paese più alto dell’isola Grazia Deledda in “Cenere”(1903):

“Un orizzonte favoloso circonda il villaggio: le alte montagne del Gennargentu, dalle vette luminose quasi profilate d’argento, dominano le grandi valli della Barbagia, che salgono, immense conchiglie grigie e verdi, fino alle creste ove Fonni, con le sue case di scheggia e i suoi viottoli di pietra, sfida i venti e i fulmini”.

Fonni è una celebre meta sciistica e rappresenta la destinazione ideale per gli appassionati di trekking.

Inoltre, il centro più famoso della Barbagia di Ollolai offre diversi siti archeologici e occasioni di svago e relax. Non a caso per il vostro soggiorno a Fonni ho selezionato l’Hotel Cualbu con centro benessere!

 

Cosa fare e cosa vedere: Parco del Gennargentu – Bruncu Spina/Monte Spada – i murales del centro storico – Chiesa di San Giovanni Battista in stile tardogotico – Basilica della Vergine dei Martiri – Convento Francescano – Museo della cultura pastorale – Santuario della Madonna del Monte – Complesso Gremanu – Necropoli Madau – Escursioni

Dove dormire/Ti consiglio: Hotel Cualbu

 

Sul Monte Limbara, a Tempio Pausania

hotel sul monte limbara
Atmosfera rustica e accogliente

 

Siete in Gallura a due passi dal mare e sognate un soggiorno in montagna?

Vi accontenta il massiccio del Monte Limbara, situato al confine tra Gallura e Logudoro in uno scenario dominato da rocce millenarie e ricoperto da verde mediterraneo.

Qui la neve non manca, la buona cucina neanche e gli hotel tantomeno. Riguardo agli itinerari fra cultura e tradizioni il Limbara non scherza.

Basta scoprire i centri storici di Tempio Pausania e Aggius, quest’utimo borgo autentico del TCI famoso per le opere tessili e i numerosi parchi.

 

Cosa fare e cosa vedere: Chiesa della Madonna della Neve – Cattedrale di San Pietro – Nuraghe Majori – Piazza Faber – * Nei dintorni: Aggius e il Museo del Banditismo – Escursioni

Dove dormire/Ti consiglio: Limbara Dreaming