Eleonora D'Angelo
BENVENUTO! Sono Eleonora D'Angelo, giornalista, story teller e web content editor SEO di Roma. Vivo in Sardegna, Terra meravigliosa a cui è dedicato il mio Blog Sandàlia Racconta, seguito da migliaia di utenti italiani e internazionali. Del Blog fanno parte anche le sezioni del sito Sardinia Travel Tips; HotelsOnTheRoad e Storie Popolari Sarde... BUONA LETTURA!
comune di nurachi
Leggende di Nurachi…Il Chiuso del Serpente

Oggi vi introduco una leggenda di Nurachi, paese di 1 651 abitanti nella provincia di Oristano. La storia è conosciuta localmente come “Il chiuso del serpente”.

Le leggende tramandate in ogni parte della Sardegna raccontano spesso di anime in pena che vagano per nuocere ai viventi. Altre volte, sempre nell’ambito delle credenze popolari, gli spiriti maligni si presentano sotto forma di animale.

Nella leggenda narrata da Lucia Trogu agli inizi del 1900, donna originaria di Riola Sardo, l’animale in questione è il serpente, storicamente considerato incarnazione di Satana.

Come si svolge la storia?

Ve la racconto!

Leggi tutto

castello di pedres olbia
L’Amore Segreto di Eleonora di Pedres nella Leggenda di Olbia e Loiri

La leggenda che vi riporto oggi avvolge il Castello di Pedres (o Pedreso) situato a metà strada fra Olbia e Loiri, nel Nord Sardegna.

La storia è ambientata in epoca giudicale e parla di Eleonora, una fanciulla di incredibile bellezza che, si dice, abitasse nel maniero.

Ella amava dipingere e aveva un amore folle e segreto, nei confronti del giovane pescatore Simplicio.

Fra passaggi sotterranei e mille arguzie i due si incontravano di nascosto, perché la mano di Eleonora era promessa a qualcun altro.

Come finisce la storia?

Ve la racconto!

Leggi tutto

Leggende: Eurania di Thalasai: la Giulietta di Sedilo

Quante storie nascondono le pietre di un nuraghe?

La nebbia di sabbia che si alza dopo la guerriglia, rivendicazioni fra marchesi e immancabili intrecci amorosi…dal sapore shakespeariano.

Questa leggenda è ambientata a Sedilo, fra le rovine della Giara di Thalasai, e riguarda una fanciulla di nome Eurania.

Il nome deriva dal greco (Ourania) e significa celeste, termine affine per significato al nome Diana. Una dea dunque, o somigliante ad essa secondo il racconto per bellezza e grazia, ricca di doti, fra cui il canto.

Se non avete mai sentito parlare di questa storia, ve la racconto!

Leggi tutto

castello di lotzorai
Il Castello di Medusa (o Agugliastra) a Lotzorai

Conosci il Castello di Medusa o Agugliastra, nel Comune di Lotzorai?

Ti consiglio di visitarlo per ammirare il panorama di cui gode l’antico maniero e conoscere le leggende che lo riguardano.

Oggi ti parlo della leggenda di Medusa, gorgona dalla chioma serprentesca, la cui figura giunge fino a noi dalla mitologia greca e romana.

Segue il racconto!

Leggi tutto

san leonardo santu lussurgiu
Il borgo delle Sette Fonti: sulle orme dei Templari

Il borgo di San Leonardo de Siete Fuentes, nel Comune di Santu Lussurgiu, è avvolto dalla leggenda.

Nella chiesa di San Leonardo di Noblac, nucleo del vecchio abitato, è stata attestata la presenza dei Cavalieri di Malta a partire dal 1355.

Prima ancora però, un documento redatto nei primi del XVII, annovera l’edificio fra le proprietà dei Cavalieri Templari.

Conoscete la storia di San Leonardo?

Ne parlo nel mio libro e ve la racconto anche qui!

Leggi tutto

fontana di pastini tempio pausania
Leggende di Tempio Pausania: il Mostro di Pastini

Fra le leggende di Tempio Pausania ne spicca una in particolare. Riguarda il cosiddetto mostro di Pastini: un entità singolare, dalle fattezze mostruose ma intrinsecamente benefica, incarnata in una suggestiva scultura di pietra.

Vi racconto la storia che lo riguarda.

Leggi tutto

racconti davanti al camino foto con gatto
4 Racconti brevi da leggere davanti al camino

L’autunno con l’inverno alle porte è fatto di pomeriggi brevi in cui l’oscurità scende sui paesaggi e fa spazio a temperature rigide, che invogliano a scaldarsi davanti al fuoco d’un camino.

Possono farci compagnia una tazza di té,  un bicchiere di vino (che ne dite del Vin brulé?) un buon libro o 4 racconti brevi e suggestivi.

I seguenti appartengono alla raccolta di Gino Bottiglioni “Leggende e Tradizioni di Sardegna”, risalente al primo Novecento.

Possono annoverarsi fra i contus de foghile (racconti davanti al camino) sardi o contus de foredda, narrati attorno al focolare e giunti a noi grazie alla tradizione orale.
Leggi tutto

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

LinkedIn
YouTube